Il Corpo di spedizione francese e le violenze sessuali nel Lazio meridionale nel 1944

 

Il volume concerne uno dei fatti più drammatici e atroci accaduti nel Lazio meridionale nel corso delle vicende della seconda guerra mondiale e cioè le violenze sessuali subite dalle popolazioni locali verificatesi al momento della liberazione
del territorio.

Lo scritto è frutto dell’approfondimento delle relazioni  che l’autore svolse nei convegni «Settant’anni dopo. La tragedia della memoria e la via della democrazia. Le donne negate tra guerra e Liberazione nel Basso Lazio», tenuti a Pontecorvo il 15 maggio 2015 e a Colfelice il 17 ottobre 2015.

Liberatori?
Torna su